menu Home
News

Si chiama “Arbo” il nuovo disco del contrabbassista Igor Legari, trio

Radio Roccella | 27 Ottobre 2022

La copertina è dell’artista internazionale Giulia Napoleone che, appassionata di jazz, è rimasta particolarmente affascinata dalla musica di Arbo al punto di realizzare un’opera inedita che è stata poi utilizzata come cover del disco.

Arbo, che in Esperanto significa “albero”, è un connettore di mondi differenti e lontani, un luogo di esplorazioni. Tracciando rotte su un mappamondo alternativo, Igor Legari guida una spedizione pionieristica attraverso suoni vibranti, linguaggi primitivi e ostinati ritmici. Tra le nove tracce che costituiscono il diario di bordo, prendono vita racconti esotici e fantascientifici, tra estasi e caosOcelot che emula attraverso accelerazioni e scatti repentini, i movimenti e gli agguati dell’omonimo felino del Centro America; Tristan Da Cunha, invece, evoca un’isola remota nell’Oceano, considerato il posto più lontano nel mondo; Roca, una località salentina che si specchia in acque color smeraldo o Ultima Thule, nome di un’isola leggendaria ma anche corpo celeste realmente esistente all’estrema periferia del nostro sistema solare. Non mancano, inoltre, i ricordi, gli omaggi alle prime fonti di ispirazione, come in Malachi, dedicata a Malachi Favors Maghostut, bassista dell’Art Ensemble Of Chicago.Il suono di “Arbo” è in continuo movimento, in continua tensione senza mai sfilarsi e perdersi. Ritmo e melodiadanza e canto sono gli elementi chiave di quest’opera, il linguaggio comune che unisce il contrabbasso di Legari, i fiati di Colonna e la batteria di Baron.Melodie scarne che sembrano provenire da un folklore immaginario, linee di basso incalzanti insieme a un approccio rigoroso e al contempo anarchico all’improvvisazione, sono elementi che caratterizzano l’opera di questo trio e che guidano gli ascoltatori in territori inesplorati.“Arbo” è un’avventura musicale dove l’improvvisazione non è mai perdita e abbandono, ma certezza della scoperta.

 Tracklist

1) Stomp

2) Arbo

3) Bom

4) Malachi

5) Ocelot

6) Callao

7) Roca

8) Tristan Da Cunha

9) Ultima Thule

 

   Formazione

  • Igor Legari, contrabbasso
  • Marco Colonna, clarinetto soprano e basso, sax baritono, flauto
  • Ermanno Baron, batteria

Credits

Composizioni di Igor Legari; Prodotto da Folderol Records; Recording, mixing and mastering presso Shape Shoppe Paradiso di Griffin Alan Rodriguez; Foto di Paola Favoino; Cover art Giulia Napoleone.

 

 

Gaito Ufficio Stampa e Promozione

Guido Gaito info@gaito.it 329 0704981

Written by Radio Roccella





  • cover play_circle_filled

    Radio Roccella
    la radio fuori dal coro

  • cover play_circle_filled

    Radio Roccella Vintage
    I grandi successi della musica anni '70/'80/'90

  • cover play_circle_filled

    Radio Roccella Made in Italy
    Solo I Grandi successi della musica Italiana

  • cover play_circle_filled

    Radio Roccella Jazz
    Il Jazz dalle origini ai giorni nostri

  • cover play_circle_filled

    Radio Roccella Rock
    Il Rock Fuori Dal Coro

  • cover play_circle_filled

    Radio Roccella Altri Suoni
    Il Lato B da scoprire - Diretta da Luca "Lukino" Scarfò

play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play